LA STORIA DELLA DISCO MUSIC di Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano

LA STORIA DELLA DISCO MUSIC di Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano
€ 29,90

Disponibile in magazzino

Consegna a domicilio da 1 a 3 giorni (esclusi sab. e dom.) € 8,50. Oppure ritira in negozio gratis.

Categoria: Libri / Riviste

LA STORIA DELLA DISCO MUSIC di Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano

Editore: HOEPLI

«Coloratissimo, straripante di informazioni, ed entusiasticamente votato a combattere l'ostracismo al quale è stato sottoposta la discomusic» – Il Venerdì

«La prima storia completa sul genere musical più esplosivo degli anni Settanta» – Mentelocale Milano

«Il primo atlante storico sul fenomeno musicale che segnò un'epoca» – Il Giornale

«Un viaggio emozionante di oltre cinque decadi in un genere musicale divenuto leggenda» – Tv Radiocorriere

2 Aprile 1979. Newsweek, con Donna Summer in copertina, titolava: “Disco Takes Over” (“la disco prende il sopravvento”). 40 anni fa, dopo più di un lustro di incontrastato regno, la disco music era al suo apice. Trascorsi tre mesi da quell’articolo, una parte dell’establishment tenterà di farla fuori. Invano: era già nel dna della musica. Il volume La Storia della Disco Music di Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano analizza radici, genesi e sviluppo di un melting pot sonoro, culturale e sociale dalle innumerevoli diramazioni creative: un fenomeno molto amato, ma anche molto osteggiato, che, da movimento underground per minoranze di razza, sesso e ceto sociale, si è evoluto in carismatico trend-setter di massa. Per la prima volta in Italia viene narrata, da prospettive nuove rivolte al contesto socioculturale dell’epoca, la storia completa della disco music risalendo alle sue fonti afro, R&B, soul, funk fino ad arrivare alle contaminazioni con l’elettronica e l’evoluzione in Eurodisco, con un occhio di riguardo riservato alla fervida scena italiana della prima Italo Disco, approfondendo altresì il fenomeno delle originarie discotheques che, da Parigi, sono esplose a New York, centro gravitazionale di tutta la club culture (The Loft, Studio 54 , Paradise Garage), trampolino di lancio dei nuovi ‘ministri del suono’, i DJ e i loro vinili nel nuovo formato a 12 pollici. Una mappa fondamentale per orientarsi tra le varie correnti della disco assurte a fama mondiale: dalle origini afro di Manu Dibango e della Lafayette Afro Rock Band al solare Miami Sound, dalla disco-stomp di Bohannon alla Febbre del Sabato Sera, dall’orchestrale Philly Sound all’elettronica del Munich Sound di Giorgio Moroder, dalle superstar planetarie (Donna Summer, Bee Gees, Chic, Gloria Gaynor, Barry White, Amii Stewart) alle iconiche hits delle meteore (“Ring My Bell”, “Born To Be Alive”, “Funky Town”) e dei personaggi più oscuri, dal gay-clubbing di Sylvester e Grace Jones agli “alieni” atterrati sul dancefloor dai pianeti rock, funk e jazz. Con un focus incentrato nel periodo 1974-1980 (prodromi ed epigoni annessi), La Storia della Disco Music è la prima narrazione completa, ricca di storie, aneddoti e citazioni, sul caleidoscopico genere che ha contribuito in modo fondamentale all’evoluzione della musica moderna.

Prefazioni e postfazioni di: Gloria Gaynor, Amii Stewart, Mario Biondi, Ivan Cattaneo.


Vedi anche